Infezioni capelli e cuoio capelluto

Il prurito dei capelli e del cuoio capelluto legato a infezioni e malattie

Molto speingezioni.jpgsso sentiamo un leggero prurito al cuoio capelluto causato d’ agenti patogeni, i quali possono conseguentemente portare a una caduta dei capelli del tipo telogen effluvium caratterizzata da una caduta anormale in quantità abbastanza elevata. La caduta dei capelli di questo tipo può essere causata principalmente da una diminuzione generale del benessere dell’ organismo conseguente a infezioni o ad altro. Quando l’organismo non è del tutto regolare e stabile il corpo e quindi anche i capelli vengono deprivati delle sostanze essenziali e i follicoli si trovano a svolgere la loro funzione in condizioni limitate. Un infezione cronica può causare addirittura un interruzzione dell’ attività dei follicoli causando la caduta. Se la cura e il trattamento dell’ infezionedel cuoio capelluto e dei capelli ha un esito risolutivo si ripristina la normale funzione, ritornando ad avere capelli sani e vitali. Non serve allarmarsi preventivamente se si nota un leggero prurito, in quanto il prurito può essere semplicemente causato da agenti esperti incopatibili con i propri capelli come per esempio gel, shampi, e altri prodotti troppo aggressivi. Se si nota un prurito frequente e un rossore sul cuoio capelluto, è consigliabile consultare un medico.

Lascia un Commento

Bad Behavior has blocked 77 access attempts in the last 7 days.